Spaghetti saporiti

IMG_0937mmmm.JPG

Nonostante il gran caldo, un piatto di pasta con un sugo leggero si gusta sempre! Per questo vi propongo un sugo molto saporito: si tratta di spaghetti di farro (ma voi potete usare il formato e il tipo di pasta che vi piace di più) conditi con scalogni, capperi, pomodori secchi e abbondante basilico. Io li ho preparati  velocemente prima di pranzo, e ancora più velocemente i piatti a tavola sono stati svuotati! =)

Ingredienti

360 gr spaghetti di farro
3 scalogni
pomodori secchi
capperi sotto sale
salsa di pomodoro (qualche cucchiaio)
basilico
aglio
olio extravergine d’oliva
sale
zucchero

Preparazione

Dissalate i capperi e mettete in ammollo i pomodori secchi immergendoli in due ciotole con dell’acqua. Tritate finemente gli scalogni e fateli dorare in padella con un filo di olio e di acqua insieme all’aglio schiacciato. Unite qualche cucchiaio di salsa di pomodoro (non tanta, in quanto gli spaghetti non dovranno essere immersi nel sugo al pomodoro, ma solo colorati e insaporiti da questo), salate, aggiungete una punta di zucchero e fate cuocere. Risciacquate i capperi, asciugate i pomodori secchi e tagliateli. Uniteli entrambi al sugo appena preparato e mescolare.
Cuocere la pasta al dente e scolare. Saltatela con il sugo e servire con le foglioline di basilico fresco.

Martina

Involtini di pasta brick

20160703_133038m.jpg

Questa domenica è stata giornata di sperimentazioni in compagnia, che devo dire (dopo qualche dubbio iniziale sull’utilizzo della pasta brick) hanno dato un ottimo risultato. Infatto dopo aver cucinato quelli che sembravano una”infinità” di involtini, appena seduti a tavola fra una cosa e l’altra ce li siamo finiti quasi tutti! Abbiamo preparato due versioni: una con patate, cipolla e prosciutto cotto, l’altra con zucchine, pomodorini e ricotta. Entrambi cotti al forno, fatti raffreddare e poi subito mangiati!

Ingredienti

8 fogli di pasta brick

Per gli involtini con le patate:
4 patate di medie dimensioni
prosciutto cotto a dadini
1/2 cipolla
qualche cucchiaio di polpa di pomodoro a cubetti
sale
zucchero
olio extravergine di oliva

Per gli involtini con la ricotta:
180 gr di ricotta
2 zucchine
pomodorini
1/2 cipolla
prezzemolo
sale
olio extravergine di oliva

Preparazione

Involtini con le patate: lessate le patate per 40 minuti, sbucciatele e schiacciatele con una forchetta. In un pentolino fate dorare la cipolla tagliata, unite la polpa di pomodoro, salate e aggiungete una punta di zucchero. In una ciotola mescolate le patate con i cubetti di prosciutto cotto, il pomodoro e infine salate. Stendete i fogli di pasta brick e spennelate i bordi con l’olio, dispondete il ripieno e formate degli involtini. Infornate a 200°C per 15 minuti, fino a che non diventano ben dorati.

Involtini con la ricotta: in una padella fate dorare la cipolla, quindi unite le zucchine tagliate a striscioline e fate cuocere fino a che non si saranno ammorbidite. Poi unite i pomdorini tagliati a metà, salate e cuocete ancora per alcuni minuti. Fate raffreddare le verdure e poi unitele in una ciotola insieme alla ricotta e al prezzemolo tritato mescolando bene tutti gli ingredienti. Stendete i fogli di pasta brick e spennelate i bordi con l’olio, dispondete il ripieno e formate degli involtini. Infornate a 200°C per 15 minuti, fino a che non diventano ben dorati.

Martina

Cookies farro e miele

20160518_172208.jpg

Il gran caldo estivo è decisamente arrivato, e dopo tanta attesa si fa davvero sentire! Questo vuol anche dire che il forno in cucina dovrà (ahimè) essere messo da parte, a meno che non si voglia portare il caldo africano a casa! Ad ogni modo appena si presenta un momento di tregua o sono particolamete coraggiosa, sicuramente conoscendomi non mi farò sfuggire l’occasione per accenderlo e provare qualche nuova ricetta=)

Oggi vi propongo dei biscotti che ho preparato diverse volte e che mi piacciono particolarmente. Sono dolcetti friabili dal gusto rustico dato dalla farina di farro, arricchito dalla dolcezza del miele. In questa ricetta gli ingredienti principali sono decisamente valorizzati, per cui se amate la farina di farro e il miele non lasciatevela scappare! Si tratta di biscotti semplici nella loro preparazione, ma dai sapori molto particolari. Sono dolci non troppo dolci, adatti sia ai golosi che agli amanti del salato, perfetti a colazione e merenda!

IMG_0903

 Ingredienti

120 gr di farina di farro
80 gr di farina integrale
10 gr di lievito
1 uovo
90 gr di miele
90 gr di olio di semi

Preparazione

Setacciate le farine con il lievito. In una ciotola mescolate con una frusta l’uovo con il miele e aggiungere l’olio. Continuando a utilizzare la frusta aggiungete le farine e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo (che risulterà un po’ appiccicoso). Formate dei biscotti rotondi e disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno. Infornate a 180°C per 15 minuti o finchè non diventano ben dorati.

Martina

 

 

 

Le classiche polpettine al sugo

DSC01384.JPG

Ecco una ricetta facile e veloce: le classiche e mai deludenti polpettine al sugo. Pronte in pochi minuti, divertenti da fare e che possono essere preparate in anticipo (perfette quando è necessario ottimizzare i tempi della giornata!) Io le preferisco non troppo grandi, immerse in un sugo al pomodoro con soffritto di cipolla, e con tanto prezzemolo tritato nel ripieno per dargli la nota di freschezza in più. Per gli amanti dell’aglio direi invece che è essenziale aggiungerlo tritato all’interno delle polpette!

A casa ci condiamo anche la pasta  e improvvisiamo così un piatto unico molto goloso!

Vi presento la ricetta in termini di proporzioni fra i vari ingredienti, che poi potete variare in base anche alle vostre preferenze, questa che segue è la mia versione =)

Ingredienti

Per le polpette:
Carne macinata (2/3 di manzo e 1/3 di suino)
Parmigiano
Abbondante prezzemolo
Pangrattato
Aglio (facoltativo)
Sale

Per il sugo:
Passata di pomodoro
1 cipolla
Sale
Zucchero

Preparazione

Preparate il sugo: soffriggete la cipolla tritata, poi aggiungete la passata, il sale e una punta di zucchero e cuocete coperto a fuoco basso per 10-15 minuti.
Preparate le polpette unendo la carne di suino e di manzo, il parmigiano, il prezzemolo, l’aglio tritato e il sale. Formate delle palline, passatele nel pangrattato e disponetele nella pentola insieme al sugo facendo cuocere coperto per circa 15 minuti girandole a metà cottura.

Martina

Pane verde mordissimo

20160516_221008

Una cosa che mi dà molta soddisfazione è preparare il pane. Oltretutto in occasioni di feste, cene speciali o aperitivi sicuramente la presenza del pane fatto in casa, magari un po’ particolare e colorato, fa sempre colpo! Io vi propongo la ricetta del pane in cassetta agli spinaci (morbidissimo e verdissimo) che ho trovato ultimamente sulla rivista Alice e che mi ha decisamente soddisfatta. Tanto soddisfatta che ho poi provato a fare anche il pane alla zucca, al formaggio, al pomodoro e al curry…insomma per un certo periodo il pane fresco a casa non è mancato.

Per ottenere un risultato ben riuscito (ossia super soffice) è assolutamente necessario che l’impasto riesca a lievitare a pieno, quindi lasciategli il tempo prima di infornare!

Ingredienti

500 gr di farina
200 ml di acqua
20 gr di lievito di birra
100 gr di spinaci lessati e frullati
50 gr di olio extravergine di oliva
12 gr di sale

Preparazione

Sciogliete il lievito di birra in acqua. Disponete la farina a fontana e unite al centro gli spinaci e il lievito sciolto, quindi iniziate ad impastare. Versate l’olio e quando la farina avrà assorbito tutto il liquido aggiungete il sale. Impastate fino ad ottenere un impasto morbido, liscio ed elastico. Formate una palla, ricoprite con un telo e fate riposare per 1 ora. Formate un cilindro con l’impasto riposato e quindi disponetelo nello stampo per il pane a cassetta, lasciandolo lievitare per almeno 1 ora (l’impasto dovrà risultare ben lievitato e gonfio prima di essere infornato). Infornate a 190 °C per 20 minuti; poi togliete dal forno, estrarre il pane dallo stampo e adagiatelo su una teglia rivestita con carta da forno. Rimettete subito in forno per altri 15-20 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliare a fette.

Martina

Bicchierini veloci con fragole, e pure lo zenzero!

fragole

L’idea è nata dalla ricetta per la Macedonia di cocomero e fragole con sciroppo di zenzero di Sweet Paul, sempre fonte di ricette semplici e accessibili.

L’idea è nata da lì, l’attuazione si è realizzata per preparare un bicchierino dolce dopo una cena veloce improvvisata. Cinque minuti per un dessert… cosa si vuole di più?

Ingredienti:

Fragole
Zenzero fresco
Menta
Gocce di cioccolato
Zucchero

Preparazione:

In un pentolino su fuoco basso, mettere zucchero (io una tazzina da caffè per una vaschetta di fragole) con il doppio del suo volume di acqua (io due tazzine) e lo zenzero, pelato e tagliato a fettine. Portare a bollore e lasciar sobbollire per circa cinque minuti. Lasciar raffreddare, quindi togliere lo zenzero dallo sciroppo.

Preparare i bicchierini con le fragole e lo sciroppo allo zenzero, quindi aggiungere foglioline di menta fresca e gocce di cioccolato. Lasciare in frigo fino al momento di servire.

Chiara

 

 

Spaghetti integrali con bottarga

DSC01679m.JPGAvete voglia di un piatto di pasta e avete poco tempo? Non è necessario usare sughi pronti, potete preparare questo piatto velocissimo, buono e colorato! Spaghetti integrali conditi con pomodorini gialli, zucchine e abbondante bottarga. Buon appetito!

Ingredienti

360 gr di spaghetti integrali
1 vasetto di pomodorini datterini gialli
3 zucchine
1 cipolla
bottarga grattuggiata
olio extravergine d’oliva
sale

Preparazione

Tritate le cipolla e fatela rosolare nel wok. Aggiungete le zucchine tagliate a dadini piccoli e fate cuocere. Quando la zucchina si sarà ammorbidita aggiungete i pomodorini con il loro succo, salate e ultimate la cottura.
Cuocete la pasta e saltatela insieme al sugo appena preparato. Serivite nei piatti guarnendo con abbondante bottarga.

Martina